Moto è vita

18 agosto 1916 : il CTT consegna una targa a Goffredo Banfield

on 29.04.2014

L’A11, l’idrovolante di Goffredo Banfield

Il 18 agosto 1916,  al  Palazzo Comunale di Trieste viene consegnata al tenente Goffredo Banfield una “targa d’onore”, su iniziativa di varie associazioni triestine.

La targa, opera dell’Oreficieria Leopoldo Janesich, reca la dedica:

All’eroe dell’aria Tenente di Vascello Goffredo Banfield
Le affratellate società
Associazione Operaia Triestina
Casino Vecchio
Club Touristi Triestini
Fratellanza Artigiana Triestina
Lega Patriotica della Gioventù Triestina
Prima Società di Veterani Militari
Società Triestina Austria
Unione Operaia Triestina
In segno di ammirazione e riconoscenza
Offrono
18 agosto 1916

 

Pochi giorni prima, il 6 agosto 1916, Goffredo Banfield aveva attaccato una formazione di quattro aerei Caproni, abbattendone uno (che precipitò nei pressi di Sistiana) e colpendo gli altri tre, che furono costretti a ripiegare; ed il 15 agosto 1916 aveva abbattuto due idrovolanti francesi che stavano bombardando il porto di Trieste.

 

Trackbacks/Pingbacks

  1. 6.2.1890 Goffredo de Banfield | Club Touristi Triestini - […] Banfield, detto “l’Aquila di Trieste”, nato a Castelnuovo di Cattaro 126 anni fa. Egli difese i cieli di Trieste …

Rispondi