Moto è vita

Posts made in aprile, 2014

Costituzione del Coro del CTT!

| 1 comment

Abbiamo deciso di costituire un coro, con lo scopo di riscoprire e riproporre principalmente le canzoni della tradizione triestina e del litorale. Chiunque sia interessato a partecipare (anche se non socio), ci contatti scrivendo a info@club-touristi-triestini.eu ! Il primo obiettivo sarà quello di effettuare la registrazione dell’Inno a S. Giusto. Si proseguirà con l’esecuzione di canti tradizionali triestini, opere di compositori triestini antiche e moderne e avanti ancora a seconda delle scelte del maestro e dei partecipanti. Sono necessari almeno 40 cantanti. Non è necessaria l’iscrizione al CTT. Non è necessaria una particolare formazione canora. Per informazioni ed adesioni:...

Read More
Escursione storico-cinofila Aurisina-Sistiana – 12 aprile 2014

Escursione storico-cinofila Aurisina-Sistiana – 12 aprile 2014

| 0 comments

Sabato 12 aprile 2014 organizziamo un’escursione in cui potremo scoprire alcuni dettagli storici poco noti del nostro territorio: ma lo faremo in compagnia dei nostri amici quattrozampe. La particolarità di questa escursione è infatti l’invito a tutti a partecipare in compagnia del proprio cane. Avremo così occasione di parlare di storia, di cinofilia… o anche semplicemente di goderci quattro passi in compagnia del nostro migliore amico.   Programma della visita: ore 14:30 – ritrovo nella piazza di Aurisina in prossimità della fermata dell’autobus linea 44 e della Biblioteca Comunale – si può parcheggiare in piazza o nello spazio retrostante la Biblioteca Comunale –  per chi venisse in autobus: linea 44, in partenza da Piazza della Caserma (Oberdank) alle ore 13:30, arrivo ad Aurisina alle 14:20; non serve il biglietto “doppia tratta”, basta il normale biglietto orario ci avvieremo dapprima lungo il “sentiero dei pescatori“, e proseguiremo poi nel bosco fino alla vedetta Tiziana Weiss A parte goderci il panorama, qui visiteremo il sito del “NASCO” dell’Organizzazione Gladio, un deposito di armi ed esplosivi scoperto all’inizio degli anni ’70, e che successivamente fu al centro di uno dei misteri italiani più oscuri: strane trame lo legano ai servizi segreti italiani, alla strage di Peteano, all’indagine del giudice Casson ed allo smantellamento dell’organizzazione “Stay Behind” Gladio. proseguiremo aggirando l’area artigianale, e percorreremo la pietraia su uno dei punti più suggestivi e panoramici del ciglione carsico. Lungo il sentiero, vedremo i resti del grande scivolo che solcava tutta la scarpata fino al mare, utilizzato da tempo immemorabile fino ancora nel ‘900 per calare le pietre estratte dalle cave, portandole al livello del mare dove poi venivano imbarcate Lo scivolo è protetto da alcune piccole fortificazioni, costruite con funzione anti-sbarco durante la prima guerra mondiale tappa successiva la Torre Piezometrica di Sistiana e, poco distante, le rovine della casa romana di Sistiana (I sec. a.C.) rientreremo percorrendo a ritroso il medesimo percorso dell’andata. Per chi lo vorrà, una piccola deviazione (su un terreno però ripido ed abbastanza difficile) permetterà la visita anche di un altro scivolo a servizio delle cave, più piccolo (“piombino”), probabilmente di epoca romana Lunghezza complessiva del percorso: circa 9 Km Avvertenze ACQUA! In piazza ad Aurisina c’è una fontana ma, dopo...

Read More

Visita guidata Punto Franco Nord – 17/5/2014

| 2 comments

[ EVENTO ANNULLATO Siamo spiacenti, ma per difficoltà autorizzative interposte dall’Autorità Portuale, siamo costretti ad annullare la prevista visita del 17/5, rimandandola a data da destinarsi. Il 17 maggio 2014 organizziamo una speciale e particolare visita guidata ad una parte del nostro territorio importantissima ma, contemporaneamente, molto poco conosciuta: il Punto Franco Nord (noto anche come “Porto Vecio”) Programma della visita: ore 9:30 – ritrovo in prossimità dell’ingresso (a fianco della “Sala Tripcovich”) ore 10:00 – ingresso con le automobili, che verranno poi parcheggiate all’interno seguirà poi la visita a piedi dei bacini, delle strutture attualmente inutilizzate, della zona circostante all’Adriaterminal (che NON sarà possibile visitare), delle ultime due gru ad acqua rimaste (preziosissimi reperti di archeologia industriale) ore 13:00 (circa) – uscita dal Punto Franco Nord con le automobili e pausa pranzo (pranzo al sacco, oppure a scelta veloce rebechin in qualche locale della zona) ore 14:00 – ritrovo all’ingresso nord (“bretella”), per la visita alla Centrale Idrodinamica (1), all’Area ex-Stock, ai piazzali di manovra e, per chi lo desiderasse, all’area del Bagno Ferroviario e del Bagno dell’Autorità Portuale. Avvertenze Contrariamente a quanto comunemente si crede (ed a quanto qualcuno ci vorrebbe far credere), si tratta di un’area portuale operativa, soggetta al regime di porto franco e di extraterritorialità, quindi sia per l’accesso che per la visita sarà indispensabile osservare scrupolosamente alcune misure: si potrà entrare ed uscire solo con l’autovettura indicata in fase di prenotazione Non sarà possibile entrare o uscire a piedi, scambiarsi di posto tra le automobili, o simili. Se qualcuno non fosse munito di automobile utilizzi i commenti sotto a questo post per cercare la disponibilità di chi invece abbia posti liberi. non si potrà abbandonare la comitiva e la guida per nessun motivo osservare diligentemente e scrupolosamente le indicazioni della guida è necessario essere muniti di un documento d’identità valido Note (1) stiamo cercando di organizzare l’accesso alla Centrale Idrodinamica per permetterne la visita; non possiamo garantire di ottenerlo, e probabilmente lo scopriremo solo sul posto il giorno stesso Le aree sono soggette all’Autorità Portuale, ed accederemo alle stesse attraverso uno speciale permesso; tuttavia, l’Autorità Portuale si riserva di annullare o revocare il permesso in qualsiasi momento, anche senza preavviso. La partecipazione è...

Read More