Moto è vita

23 febbraio 2014: Strada Stefania

on 20.02.2014

Stefania_3

 

La Strada Stefania venne realizzata dalla Commissione d’ imboschimento del Carso sul territorio della città di Trieste. I lavori vennero conclusi nell’agosto 1886. La strada congiunge l’Obelisco dOpcina col tronco della Vicentina, misura 3140 m e costò 642,81 fiorini. Nell’aprile 1887 venne nominata “Via Stefania”, in onore dell’arciduchessa e principessa ereditaria Stefania.

Ritrovo domenica 23 febbraio 2014 alle 10 presso l’Obelisco d’Opcina;

discesa per Scala santa, poi per la Vertikala fino a Terstenico/Trstenik; da qui, ancora sulla Vertikala per il Bovedo e poi lungo il sentiero Sonia Mašera fino a raggiungere la strada Stefania che percorreremo fino al suo congiungimento con la Vicentina. Su di essa ammireremo l’aquila bicipite del 1821 e raggiungeremo le rovine della Vedetta giubileare, fatta erigere dal CTT nel 1908 per commemorare i 60 anni di regno di Francesco Giuseppe.

Sosta ristoro all’osteria di Borgo S. Nazario.

Ritorno per la Vicentina, poi Napoleonica, salita per la vecchia mulattiera che porta a Opcina, sosta al segnale di mira dell’Istituto nautico, discesa sulla Stefania, resti della vedetta Stefania e ritorno all’Obelisco.

Lunghezza percorso: 12 km; quota minima: 170m; quota massima: 370m.

Valore escursione: 12 punti.

Indispensabile la prenotazione.

Dirigente: Alessandro Sgambati.

 

info@club-touristi-triestini.eu

 

sgambati.alessandro@gmail.com

 

Rispondi