Moto è vita

manifestazioni e concorsi

Sulla Transalpina alla ricerca del “Capostazione Fallmerayer”

Sulla Transalpina alla ricerca del “Capostazione Fallmerayer”

| 0 comments

Mercoledì 2 settembre 2015 il Club Touristi Triestini ha organizzato una gita in treno da Sežana a Bled alla quale hanno partecipato 37 adulti e 6 bambini. Tre erano le finalità di questa gita. La prima era quella di far conoscere un collegamento ferroviario che consente di raggiungere le località turistiche della Valle dell’Isonzo,Bohinj, Bled, Villach e da lì l’intera Europa; un collegamento ferroviario sconosciuto alla maggior parte dei triestini nonostante parta a pochi chilometri dalla città. Il Club Touristi Triestini, assieme ad altre associazioni, ha lanciato una campagna per la valorizzazione della Ferrovia Transalpina/Bohinjska proga/Wocheiner Bahn che prevede, come primo passo, la riattivazione del servizio passeggeri da Sežana a Nova Gorica i sabati, le domeniche e i festivi. Sul treno abbiamo informato di un tanto i partecipanti alla gita che, volentieri, hanno apposto la propria firma alla petizione rivolta alle Ferrovie Slovene. Numerosi sono stati gli scatti fotografici eseguiti che concorreranno al concorso fotografico sulla Ferrovia Transalpina. Il secondo motivo di questa gita era legato alla data, perché quel giorno ricorreva l’anniversario della nascita dello scrittore e giornalista austriaco Joseph Roth, definito il cantore della Finis Austriae, nato il 2 settembre 1894 a Brody, in Galizia, all’estremo confine orientale dell’Impero, e morto il 27 maggio 1939 a Parigi, in esilio come scrive sulla sua lapide. Il programma prevedeva di ricordarlo leggendo durante il viaggio d’andata alcuni brani dei suoi romanzi, ma un po’ perché eravamo tutti interessati a guardare il paesaggio che scorreva davanti ai nostri occhi, un po’ perché dopo Nova Gorica eravamo preoccupati per la pioggia che scendeva a catinelle, la lettura delle pagine di Roth si è svolta invece nel pomeriggio, è iniziata quando ci siamo ritrovati ad aspettare il treno per il ritorno. Abbiamo speso qualche parola per ricordare la produzione letteraria del grande scrittore della Mitteleuropa, abbiamo menzionato i suoi romanzi più noti: La marcia di Radetzky (Radetzkymarsch) e La cripta dei cappuccini (Die Kapuzinergruft), ma anche la sua novella La leggenda del santo bevitore (Die Legende vom heiligen Trinker) che il regista Ermanno Olmi trasformò in un film premiato nel 1989 con il Leone d’oro al Festival del cinema di Venezia e con il David di Donatello. Per la nostra gita abbiamo...

Read More
2.9.2015: al lago di Bled con la ferrovia Transalpina / Bohinjska proga / Wocheinerbahn, nel 121° anniversario della nascita di Joseph Roth.

2.9.2015: al lago di Bled con la ferrovia Transalpina / Bohinjska proga / Wocheinerbahn, nel 121° anniversario della nascita di Joseph Roth.

| 0 comments

Il Club Touristi Triestini promuove questa gita in treno anche per far conoscere un collegamento ferroviario che parte pochi chilometri fuori Trieste e consente di raggiungere località turistiche della Valle dell’Isonzo, Bohinj e Bled, ma anche Jesenice e Villach e da lì l’intera Europa. Ritrovo: mercoledì 2 settembre 2015 alle 10,00 a Sežana, piazzale della stazione ferroviaria, Kolodvorska ulica. https://www.openstreetmap.org/#map=17/45.70398/13.86339 Negli spartani (ma puliti ed economici) vagoni delle Ferrovie slovene viaggeremo sui binari della ferrovia Transalpina (Bohinjska proga / Wocheinerbahn), passando per il Carso sloveno, la Vipavska dolina, Nova Gorica e poi su per la valle dell’Isonzo/Soča fino a Most na Soči; passeremo quindi nella valle della Bača, entreremo nel tunnel a Podbrdo ed usciremo a Bohinjska Bistrica, quindi seguiremo il corso della Sava Bohinjka fino alla stazioncina di Bled. Un viaggio spettacolare con vedute generalmente poco conosciute e paesaggi alpino/fluviali che sicuramente ricorderete a lungo. Si parte da Sežana alle 10.18, si arriva a Bled alle 13.02 (2 ore e 44 minuti di viaggio). Durante il viaggio ricorderemo un grande scrittore della Mitteleuropa, Joseph Roth (nato a Brody, Galizia il 2.9.1894), leggendo alcuni brani dei suoi celebri romanzi (per esempio “Il Capostazione Fallmerayer”). Sul lago sceglieremo una delle spiagge occidentali per rinfrescarci nelle sue limpide acque. In alternativa, è possibile fare una bella passeggiata circolare sulla riva (circa 4km) e/o di fermarsi un uno dei tanti ristoranti (piuttosto caretti). https://www.openstreetmap.org/#map=15/46.3637/14.0937 Il treno per il rientro parte da Bled alle 17.08 e arriva a Sežana alle 19.45 (2 ore e 37 minuti). Il biglietto andata e ritorno per un adulto costa 15,40€. Se riusciamo a formare un gruppo di almeno 6 adulti, avremo uno sconto del 30%. Bambini fino a 6 anni: gratis. Da 6 a 12 anni 7,70€ Da 12 a 26 anni 10,78€ La gita viene organizzata in giorno feriale perché il sabato e la domenica non ci sono treni da Sežana. L’occasione sarà propizia per approfondimenti sulla valorizzazione della Transalpina e per scattare foto da inviare al concorso fotografico sulla Ferrovia Transalpina / Bohinjska proga / Wocheinerbahn http://clubtouristitriestini.blogspot.it/2015/08/concorso-fotografico-sulla-ferrovia.html Necessari: documento d’identità, proviande proprie, acqua, costume da bagno, asciugamano. Indispensabile prenotare Valore escursione: 4...

Read More
Concorso fotografico sulla Ferrovia Transalpina / Bohinjska proga / Wocheinerbahn.

Concorso fotografico sulla Ferrovia Transalpina / Bohinjska proga / Wocheinerbahn.

| 0 comments

Il Club Touristi Triestini organizza un concorso fotografico sulla Ferrovia Transalpina / Bohinjska proga / Wocheinerbahn. Il bando dev’essere ancora perfezionato, ma possiamo già anticipare quelli che sono gli argomenti già definiti. Oggetto: la linea ferroviaria denominata “Ferrovia Transalpina / Bohinjska proga / Wocheinerbahn” nella tratta che va dalla stazione di Trieste Campo Marzio, a Villach/Beljak/Villacco. E’ ammesso anche il raccordo Opcina-Sežana-Kreplje. Sono previsti due temi: 1) il mondo ferroviario; 2) i paesaggi che fiancheggiano la linea. Termine per la consegna delle foto: 14 novembre 2015 Premiazione: 18 dicembre 2015 Le foto dovranno pervenire in formato jpg all’indirizzo: concorsofotograficoctt@gmail.com Riportiamo Trieste in...

Read More
Rivitalizzazione della Ferrovia Transalpina / Bohinjska proga / Wocheinerbahn

Rivitalizzazione della Ferrovia Transalpina / Bohinjska proga / Wocheinerbahn

| 1 comment

Il Club Touristi Triestini promuove una campagna di sensibilizzazione per la valorizzazione della Ferrovia Transalpina / Bohinjska proga / Wocheinerbahn. Ci rivolgiamo alle persone, alle associazioni ed alle amministrazioni che hanno a cuore l’ambiente, la storia, il paesaggio, la vivibilità e l’economia del nostro territorio per formare un gruppo di pressione che agisca sulle amministrazioni delle ferrovie affinché sia potenziata la funzionalità della Ferrovia Transalpina e con questo rafforzato il legame di Trieste con il suo retroterra. Attualmente risulta in esercizio con sufficiente numero di treni giornalieri la tratta Sežana-Nova Gorica-Jesenice, gestita dalle Slovenske železnice. Essa passa sul Carso sloveno, raggiunge Nova Gorica, sale la valle dell’Isonzo/Soča, quella della Bača, entra nel traforo a Podbrdo ed esce a Bohinjska Bistrica raggiungendo quindi le località turistiche di Bohinj, Bled, e del Vintgar. A titolo di esempio un biglietto andata/ritorno Sežana-Bled Jezero-Sežana costa 15,40€ apersona. I bambini fino a 6 anni non pagano; altre riduzioni per ragazzi e studenti fino a 26 anni e per pensionati. Se si viaggia formando un gruppo di almeno 6 persone, si ottiene una riduzione del 30%, quindi il costo a persona scende a 10,78€. Il collegamento è attivo nei giorni feriali (Sežana-Jesenice), mentre i sabati e le domeniche copre solo la tratta da Nova Gorica a Jesenice. La tratta Sežana-Nova Gorica rimane quindi scoperta ed il pubblico della città di Trieste e del Carso non ha la possibilità di recarsi in quelle località utilizzando il comodo, economico ed ecologico trasporto ferroviario. In questa prima fase vogliamo chiedere alle Slovenske železnice (Ferrovie slovene) di attivare il collegamento Sežana-Jesenice anche nei giorni di sabato, domenica e festivi. Siamo certi che il pubblico triestino e del Carso triestino e sloveno risponderà con entusiasmo cogliendo questa nuova opportunità di viaggiare in sicurezza fino alle località turistiche della Gorenjska. Dal canto suo il Club Touristi Triestini si adopererà per dare la massima pubblicità al nuovo collegamento ferroviario organizzando escursioni e facendosi portavoce presso associazioni ambientaliste, escursioniste, alpinistiche, cicloturistiche, amministrazioni pubbliche e agenzie turistiche del...

Read More
13.5.2015: 298° genetliaco di Maria Teresa d’Austria

13.5.2015: 298° genetliaco di Maria Teresa d’Austria

| 1 comment

Il 13 maggio 2015 il Club Touristi Triestini assieme alla Società Triestina di Cultura Maria Theresia, all’Associazione Culturale Friedrich Schiller e all’Associazione Culturale F. Zenobi commemoreranno il 298° anniversario della nascita dell’augusta sovrana che tanto fece per lo sviluppo della città di Trieste. La commemorazione si terrà mercoledì 13 maggio 2015 alle ore 18.00 presso la targa dedicata a Maria Teresa, posta all’incrocio tra le vie Rossini e Filzi. Verranno posti degli omaggi floreali e verrà pronunciato un discorso commemorativo. Si ringrazia sentitamente il Consolato di Grecia a Trieste e la ditta Agemar per la cortese disponibilità. Si ringrazia l’Associazione Culturale Tergeste Historica. Elenco dei sottoscrittori: Foto Segulin Seboflex 10€ donatore anonimo 10€ Alessandro Sgambati 10€ Libreria Einaudi 10€ Associazione Culturale Friedrich Schiller 20€ Associazione Culturale F. Zenobi 15€ Delia Cvetje-Fiori 5€ Luca Wieser 10€ Enrico Mazzoli 10€ Barbara Tomantschger 10€ due donatori anonimi 10€ Laura Valente 5€ Daniela Costantin 5€ Il saluto di Markus von Habsburg: Gentili signore, egregi signori! In questo momento posate i vostri piedi sulle pietre del Borgo Teresiano, chiamato così in omaggio a Maria Teresa d’Asburgo, mia antenata e leader straordinaria dell’Austria Centro Europea che si estendeva a sud fino a Trieste. Voi vivete in una città elegante e gioiosa, impregnata dello stile architettonico Viennese del 19° secolo, cui si sovrappongono il gusto italiano e la multiculturalità. Se vi trovate bene a Trieste è perché qui si combinano il nuovo e l’antico che s’impegnano con diligenza e rispetto reciproco a qualcosa di più che una mera coesistenza. Dobbiamo vivere vite bilanciate, questo ci chiede Trieste, non soltanto come è stato per lunghi secoli, ma anche perché ci sono stati periodi molto duri per la città, quando nuove frontiere sono state imposte dalle nuove ideologie. Maria Teresa è stata una leader di ampie vedute per i cittadini di questa comunità; ha dato agli abitanti di Trieste scuole, piazze e strade in cui vivere meglio e di cui essere fieri, più del necessario per dei semplici pescatori, marinai e commercianti. Fino al 1914 i tempi tolleranti furono il clima adatto per la crescita di Trieste e la garanzia per il suo futuro. Come discendente di Maria Teresa mi complimento con le generazioni passate e sempre farò...

Read More
12.4.2015 – Commemorazione presso il Cimitero Militare di Prosecco

12.4.2015 – Commemorazione presso il Cimitero Militare di Prosecco

| 0 comments

  In occasione del centenario dell’entrata in guerra dell’Italia, la Croce Nera d’Austria organizza una manifestazione in ricordo dei caduti, con deposizione di una corona ed un servizio religioso. La manifestazione si svolgerà il giorno 12 aprile 2015 dalle 10:30 alle 11:30 presso il Cimitero Militare di Prosecco. Invitiamo tutti i nostri soci a partecipare, anche in rappresentanza del...

Read More