Moto è vita

Lotta alle specie infestanti

on 22.10.2013

Ailanthus altissima

Ailanthus altissima

Evidenzio qui il testo degli articoli che ci permettono di intraprendere la lotta alle specie vegetali infestanti e dannose.
In particolare, l’estirpazione del Senecio inaequidens (pianta velenosa il cui polline contiene sostanze cancerogene che possono contaminare il miele) è un’operazione piuttosto semplice, perchè le sue radici non sono ammorsate saldamente al terreno e vengono facilmente estratte con una trazione della pianta.
Il Senecio ha già cominciato a fiorire e colorerà fino in inverno, di un giallo molto evidente, le zone dove il terreno è stato smosso (oleodotti, piste forestali, scarpate ferroviarie, scarpate autostradali di recente costruzione…)


Legge regionale 23 aprile 2007, n. 9

Norme in materia di risorse forestali.
Sezione IV bis
Lotta alle specie vegetali infestanti dannose per la salute umana e per l’ambiente

Art. 78 bis
(Specie vegetali infestanti dannose per la salute umana e per l’ambiente)
1. Ai fini della presente legge sono considerate specie vegetali infestanti dannose per la salute umana e per l’ambiente le specie riportate nell’allegato A.
2. Con decreto del Presidente della Regione, previa deliberazione della Giunta regionale, l’allegato A può essere integrato con nuove specie vegetali infestanti dannose per la salute umana e per l’ambiente.
Note:
1)Articolo aggiunto da art. 64, comma 29, L. R. 17/2010

Art. 78 ter
(Modalità di esecuzione dei lavori)
1. La Regione è autorizzata a effettuare la lotta alle specie infestanti, avvalendosi degli Ispettorati ripartimentali foreste, della collaborazione di associazioni ambientaliste, di volontariato e agricole di categoria, dei Comitati per l’amministrazione separata degli usi civici e dei Consorzi di comunioni familiari delle terre collettive, nonché dei proprietari dei terreni infestati.
2. Ai fini di cui al comma 1 la Direzione competente può compiere opera di censimento delle specie vegetali infestanti e, per fare conoscere i danni ambientali procurati da tali specie e le forme di lotta possibili, attività divulgativa.
Note:
1)Articolo aggiunto da art. 64, comma 29, L. R. 17/2010

Art. 78 quater
(Estirpazione, taglio e diserbo)
1. L’estirpazione, il taglio e il diserbo delle specie infestanti non sono soggetti ad autorizzazioni o divieti.
Note:
1)Articolo aggiunto da art. 64, comma 29, L. R. 17/2010

art. 64, comma 30, L. R. 17/2010:

Alla legge regionale 9/2007 è aggiunto in fine il seguente allegato:  Allegato A (riferito all’articolo 78 bis (Specie vegetali infestanti dannose per la salute umana e per l’ambiente))

1. Ailanthus altissima;

2. Ambrosia artemisiifolia;

3. Senecio inaequidens.

Rispondi