Moto è vita

Ricordata Maria Teresa, madre della Trieste cosmopolita

on 14.05.2016

13217591_809773045820436_7697271322596642104_o

Il video: https://youtu.be/IVoZtl_3xug

Il 13 maggio alle 17:00 sotto una leggera pioggia il Club Touristi Triestini è riuscito a radunare una piccola folla per ricordare l’imperatrice Maria Teresa d’Austria di cui ricorreva il 299mo anniversario della nascita.

Il Club Touristi Triestini, assieme alle associazioni culturali Maria Theresia, Zenobi, Friedrich Schiller e al Central European Institute Trieste ha raccolto intorno all’evento numerosi rappresentanti delle comunità e delle nazioni che componevano la caleidoscopica realtà cittadina ai tempi della grande sovrana.

ctt maria teresa 299-2

Il Console Onorario d’Austria dott.ssa Sabrina Strolego ha fatto sapere che il Consolato Onorario di Trieste, in collaborazione con il Consolato Generale di Milano, sta preparando un programma per celebrare adeguatamente i 300 anni nel 2017.

Il Console Generale Onorario di Grecia Marina Kedros Pappas ha gentilmente concesso l’accesso ai locali del suo Consolato permettendo così di apporre la corona a fianco della lapide marmorea plurilingue sulla facciata del palazzo. Il Presidente della Comunità Greco-Orientale, Amm. Stylianos Ritsos ha tenuto un breve discorso.

Ha poi parlato il Presidente della Comunità Croata di Trieste Gian Carlo Damir Murkovic.

Molto toccante è stato il momento in cui il reverendo archimandrita Gregorios Miliaris greco ortodosso ed il rev. padre Raško Radović della chiesa serbo-ortodossa hanno pregato per l’imperatrice Maria Teresa intonando canti della liturgia pasquale nelle rispettive lingue.

ctt maria teresa 299-7

Per le istituzioni locali hanno ricordato l’imperatrice Maria Teresa il Vice Presidente del Consiglio Regionale FVG Igor Gabrovec ed il Vice Presidente della Provincia di Trieste Igor Dolenc.

Il dr. Luciano Santin della Società Triestina di Cultura Maria Theresia ha ripercorso la storia della grande sovrana mettendo in luce ancora una volta l’enorme impulso che il suo buon governo diede alla nostra città.

Da ultimo le tre donne della Direzione del Club Touristi Triestini hanno voluto leggere il saluto inviato ai presenti dall’arciduca Markus Habsburg nelle tre lingue più rappresentative dell’anima di Trieste: italiano, tedesco e sloveno.

13232873_512784105596604_188803600160665918_n

 

Un brindisi finale ha coronato la riuscita manifestazione organizzata dal Club Touristi Triestini.

Il Club spera vivamente che questa iniziativa serva da lancio a iniziative per i 300 anni più importanti, ma sempre attente a mettere in risalto le molteplici componenti etniche, linguistiche, religiose e culturali che sono state la base della grandezza di Trieste.

Rispondi